Convocazione dell’assemblea dei soci

E’ convocata per il giorno 23 aprile 2024 (martedì), presso la sede dell’Associazione, a Seriate in Via Roccolo 39, ’Assemblea ordinaria dei soci, in prima convocazione alle ore 19.30, e in seconda convocazione alle ore 21.

Sarà possibile anche collegarsi online.

Sarà discusso il seguente ordine del giorno:

1 – Approvazione del bilancio d’esercizio del 2023 e della relazione di missione

2 – Approvazione del bilancio preventivo del 2024

3 – Varie ed eventuali

Il Presidente dell’Associazione UnicoSole Onlus

Elide Longa

Immagini collegate:

La newsletter di marzo 2024

Cari amici,

voi che ci seguite sempre con affetto sapete che l’anno è iniziato con un viaggio in Madagascar. La prima bella notizia di questo anno ce l’ha regalata il cielo: dopo 5 anni di siccità e poi di cicloni che hanno portato la devastazione, è caduta una pioggia tranquilla, che ha dato ristoro alla terra arida, ha riempito le dighe e soprattutto i cuori di speranza: ci sarà qualcosa da mangiare! Le belle risaie a terrazza degli altipiani sono state lavorate a mano sotto la pioggia per poter trapiantare le piantine di riso.

l nostro viaggio è stato impegnativo ma pieno di gioia degli incontri con le comunità di villaggi coi quali collaboriamo da tanti anni e che conosciamo bene nelle loro peculiarità. Tanti ci sono venuti incontro con le mani tese per chiedere un aiuto. La povertà infatti è grande e mancano i mezzi per poter vivere una vita dignitosa, perché i diritti più elementari di ogni essere umano possano essere riconosciuti nella quotidianità della vita. Nonostante questo la gioia non manca, anzi è evidente, traspare sui volti nei sorrisi e negli occhi che splendono, e questo dovrebbe farci riflettere.

Il primo incontro del nostro viaggio è stata la messa al villaggio di Akamasoa, fondato nel 1989 dal missionario Padre Pedro per dare ai poveri una vita dignitosa. Qui abitano più di 20.000 persone che hanno la possibilità di guadagnarsi da vivere attraverso l’agricoltura, la cava di pietra o altre semplici attività.

La messa domenicale è un’esplosione di vita, gioia e festa, piena di canti, colori, partecipazione! La domenica in cui abbiamo partecipato sono stati battezzati 230 bambini. Era la terza domenica in cui si celebravano battesimi, per oltre 500 bambini.

Nel nostro cammino verso sud abbiamo fatto tappa a Tsarasaotra, dove abbiamo incontrato il responsabile dei microprogetti che avevamo finanziato qualche anno fa perché i giovani, finito il Liceo, potessero avviare una piccola attività di allevamento: parecchi progetti sono andati a buon fine e i ragazzi e le loro famiglie sono capaci di gestire e di ricavare quanto è sufficiente per vivere. Abbiamo quindi spronato gli attuali studenti a farsi promotori di iniziative analoghe, con l’intento di continuare a sostenerle.

Ci siamo fermati poi a Manarinony, dove la mensa scolastica, fatta di pane e latte, e “autogestita” dai genitori, è cominciata a gennaio per 170 piccoli alunni. Per il prossimo anno ci è stato chiesto di non limitarla alla seconda parte dell’anno scolastico, ma di assicurarla ogni giorno da novembre in poi.

Abbiamo fatto sosta a Tsarafidy dove 10 anni fa avevamo finanziato la costruzione delle aule del Liceo e delle elementari dei piccoli villaggi rurali circostanti.

Abbiamo constatato con soddisfazione che il campo di basket, donato da un giovane appassionato di questo sport, è pronto e utilizzato! Ai ragazzi abbiamo donato anche le maglie per due squadre. Ci aspettavano con altre richieste per le scuole.

Man mano che scendevamo verso sud vedevamo diminuire l’acqua e aumentare la povertà. E’ piovuto un po’ e il riso è cresciuto, ma non c‘è paragone con la parte settentrionale…

A Fianarantsoa abbiamo incontrato l’associazione Rainay e gli studenti ospitati nella casa famiglia. Abbiamo festeggiato insieme i 20 anni della nascita dell’associazione Rainay con la messa nella cappella della casa, la cena e una meravigliosa torta donata da uno dei viaggiatori.

A Ivandrika, dove abbiamo finanziato la scuola che è stata inaugurata ad agosto 2021, siamo stati accolti con tanto vero entusiasmo. Tanti bambini provengono dai villaggi sparsi in tutto il circondario, alcuni arrivano da più di due ore di distanza a piedi (due ore a andare a due ore a tornare … i nostri figli li portiamo fino davanti al cancello della scuola in macchina…).

Questi piccoli non hanno alcuna possibilità di avere una merenda da mangiare a metà mattinata, e sono particolarmente affamati! Per questo abbiamo accolto subito la richiesta di attivare la mensa anche in questa scuola. Sono 94 bambini, 5 insegnanti e una mamma che cucina.

Abbiamo potuto inaugurare solo due delle tre scuole che abbiamo ampliato lo scorso anno, quelle che si trovano alla periferia Ihosy: la scuola di Tanambao finanziata grazie alla generosità di un donatore, e quella di Morarano. Secondola tradizione, la cerimoniadi inaugurazionesi apre con le preghiere del patriarca, a protezione degli alunni e dei maestri che per lunghi anni studieranno in queste aule. Viene poi sacrificato uno zebù, il cui spirito ritorna a Dio, il sangue alla terra e la carne sarà condivisa fra tutti e cucinata per il pranzo. Poi si benedicono le nuove aule, si taglia il nastro e si appongono le targhe in ricordo della costruzione. Avevamo fatto preparare le targhe prima di partire, scritte in italiano e malgascio. Seguono i discorsi delle autorità convenute e di noi, che veniamo da così lontano. Poi i bambini cantano e danzano, e consegniamo a ciascuno di loro, circa un migliaio fra le due scuole, un pacchetto di biscotti e una bibita.

A  Morarano ci è stata chiesta la riparazione dei due sostegni in metallo della pallacanestro del Liceo: il campo in cemento è già pronto da alcuni mesi. Grazie alla immediata generosità dello stesso ragazzo che aveva donato il campo di basket al Liceo di Tsarafidy, gli operai sono già al lavoro.

La terza scuola che abbiamo riparato perché era stata distrutta nel 2022 dal ciclone, si trova nel villaggio di Mangaikarea, a 40 km di distanza da Sakalalina, l’ultimo centro abitato raggiungibile con un mezzo motorizzato. Qui la scorsa estate i nostri collaboratori hanno consegnato ai genitori il materiale per la riparazione. Da Sakalalina in poi esiste solo un sentiero percorribile a piedi, lungo il quale i genitori hanno portato il materiale per la scuola tutto a spalla o con i carretti. La nuova scuola è aperta e funzionante, anche se non l’abbiamo vista!

Sempre alla periferia di Ihosy abbiamo visitato la scuola media di Soatanao, dove a settembre scorso abbiamo distribuito il materiale scolastico: intere classi di ragazzi fanno lezione seduti a terra! Ci hanno chiesto di finanziare la costruzione di 100 banchi.  Situazione analoga nel Liceo di Ankily, dove la richiesta è stata di 30 banchi.

Moltissime altre sono le richieste di tutte le comunità: l’inaugurazione delle 2 scuole amplificata dall’eco dei media da visibilità a quello che riusciamo a realizzare, che rimane sempre una goccia nel mare delle necessità. Sempre nuove comunità gridano aiuto e presentano nuove richieste, sperando nel buon esito dei loro progetti.

Tornati in Italia carichi di entusiasmo e pieni delle speranze che gli amici malgasci ripongono in noi, vagliamo tutto ciò che è fattibile.

Con le risorse a nostra disposizione abbiamo deciso di finanziare immediatamente la costruzione di 130 banchi, 100 per la scuola media di Soatanao e 30 per la scuola di Ankily, di finanziare le mense dii Manarinony e Ivandrika, di riparare i gabinetti della scuola di Ivandrika: il pavimento era stato costruito con legno di pino e i locali sono divenuti impraticabili. Occorreva quindi una base in cemento per riabilitarli.

La scuola Centre II di Ihosy ci ha chiesto la costruzione di due aule scolastiche. Durante il nostro soggiorno abbiamo constatato che i costi di realizzazione sono aumentati fino a raddoppiare rispetto a qualche anno fa. Questo perché si vuole costruire in maniera più solida, di modo che i cicloni ricorrenti non portino con sé la costruzione intera. Inoltre nei costi sono ora compresi gli arredi: banchi, cattedra, lavagna, armadi

Ringraziamo di cuore la persona amica dell’associazione che ha deciso di finanziare una intera aula.

Per poterci impegnare per la costruzione degli altri locali di questa scuola, abbiamo però bisogno della collaborazione di voi tutti. Contiamo sulla vostra generosità: la regola del dono è sempre la moltiplicazione, e mai la sottrazione!

Da parte di UnicoSole, sapete che tutto quanto deciderete di donare prende la via diretta per la destinazione, e che vi forniamo i report fotografici di quanto realizziamo. Vi ricordiamo che sul nostro sito www.unicosole.it è disponibile la descrizione dettagliata di ogni progetto e iniziativa.

Auguriamo a voi tutti, alle persone che vi sono care, famiglie e amici, di trascorrere in serenità ogni giorno, di affrontare quello che ci viene incontro, magari anche momenti difficili, con tanta fiducia e speranza.

Buona Pasqua!

Il presidente, il Presidente onorario, il Consiglio direttivo di UnicoSole

Immagini collegate:

Convocazione del consiglio direttivo del 15 febbraio 2024

Seriate, 7 febbraio 2024

Ai componenti del Consiglio direttivo

Oggetto: Convocazione del Consiglio direttivo

Il giorno 15 febbraio 2024, giovedì, alle ore 20.30, a Seriate, in via Roccolo 39

sono convocati i componenti del Consiglio direttivo per discutere il seguente ordine del giorno.

  1. Lettura e approvazione del verbale della seduta del 15 dicembre 2023
  2. Accettazione eventuali nuovi soci
  3. Situazione contabile
  4. Accredito del 5 per mille del 2022
  5. Calendario 2024
  6. Situazione aggiornata iscrizione RUNTS
  7. Viaggio in Madagascar nel gennaio 2024. Relazione da parte dei partecipanti
  8. Progetti per il 2024, con riferimento alle richieste raccolte in Madagascar
  9. Varie ed eventuali

Saranno presenti partecipanti al viaggio.

Un cordiale saluto.

Il presidente

Elide Longa

Immagini collegate:

Cronaca del viaggio in Madagascar

sabato 20 gennaio

I nostri amici sono arrivati in Madagascar alle 14.00 dopo un viaggio iniziato prima della mezzanotte di ieri : Dopo aver cambio gli euro in ariary e aver acquistato le schede telefoniche, con il pullmino preso a noleggio e mentre andavano in albergo è arrivato un acquazzone tropicale! La sveglia è prevista per le 5 di domani mattina.

domenica 21 gennaio

Questa mattina alle 8 hanno preso parte alla messa domenicale con la comunità di Akamasoa, che in malgascio significa significa “Buoni amici”, è una comunità religiosa fondata nel 1989 dal missionario Padre Pedro Pablo Opeka. Per dare ai poveri una vita dignitosa, padre Pedro  iniziò a costruire con le proprie mani le case delle famiglie povere che vivevano ai confini di una discarica, situata a circa 8 km ad est della capitale. A poco a poco, con l’aiuto dei giovani, è stata costruita una città, oltre 3.000 edifici in mattoni a un piano. Nei da 13 villaggi in cui vivono circa 20.000 persone che hanno la possibilità di guadagnarsi da vivere attraverso l’agricoltura o altre semplici attività. Akamasoa richiede il lavoro e la disciplina delle persone che vivono in povertà. Inoltre, la frequenza scolastica dei figli delle famiglie è una delle condizioni per rimanere nella comunità: per questo esistono 72 classi gestite direttamente dalla comunità e frequentate regolarmente da circa 8.500 studenti.

La messa domenicale a Akamasoa è tappa fissa dei viaggi di UnicoSole: un’esplosione di vita w gioia, oggi grande festa, con 235 battesimi di bambini!

Nel pomeriggio partenza verso il sud dove ci sono i progetti di UnicoSole: piove a dirotto!

lunedi 22 gennaio

Nel viaggio verso il sud, tre tappe a Manarinony, Tsarasaotra eTsarafidy , per visitare i progetti di UnicoSole

A Manarinony come sapete, UnicoSole finanzia da moltissimi anni la mensa scolastica, per sostenere la scolarizzazione dei bambini. La famiglie infatti mandano a scuola i figli perchè hanno anche la possibilità di avere un pasto quotidiano. L’iniziativa coinvolge tutta la comunità perchè sono proprio i genitori degli scolari che preparano e distribuiscono il cibo. Gli insegnanti e la direttrice hanno organizzato un rinfresco per i nostri amici, che è stata l’occasione per fare il punto sul progetto.

Quest’anno la mensa serve 170 bambini che frequentano la scuola materna e elementare. Prima della crisi climatica degli ultimi anni, la mensa iniziava a gennaio, nel periodo in cui il cibo scarseggiava perchè le scorte dell’anno precedente sono terminate e il nuovo raccolto ancora non c’era, e durava per 5 settimane. Con la crisi alimentare la mensa si è prolungata per 4 mesi, e per il prossimo anno ci chiedono di anticipare l’inizio a novembre.

A Tsarasaotra i nostri amici hanno incontrato gli studenti del Liceo costruito 10 anni fa, poi hanno proseguito per Tsarafidy dove sono arrivati con tre ore di ritardo per la condizione delle strade.

Anche a Tsarafidy UnicoSole ha finanziato l’ampliamento del Liceo che negli era diventato insufficiente per il numero degli alunni. Quest’anno è stato finalmente inaugurato il campo di basket.

martedi 23 gennaio

Qualche scatto del panorama verso Fianarantsoa dove c’è la casa famiglia costruita e finanziata da UnicoSole, e gestita dall’associazione Rainay

Proprio nella casa famiglia tutti insieme è stata celebrata la festa per il 20° anniversario della fondazione dell’associazione malgascia Rainay.

mercoledi 24 gennaio 2023

Giornata di viaggio da Fianarantsoa a Ihosy. Sul pulmino dei nostri amici sono saliti anche 15 ragazzi della casa famiglia che per qualche giorno lavoreranno nei boschi di Ihosy come carbonai!

Man mano che si scende verso il sud il panorama cambia: l’acqua scarseggia e anche se ce piogge sono cadute ed è possibile coltivare un po’ di riso, la situazione peggiora e la povertà aumenta.

A Ivandrika c’è la scuola finanziata da UnicoSole e inaugurata a agosto 2021: i nostri amici sono stati accolti con gioia e con tanto entusiasmo!

In serata festa con 50 ragazzi dell’associazione “Fifaliana”, il progetto scuola-lavoro.

giovedi 25 gennaio

Oggi prima inaugurazione, quella della scuola di Tanambao.

Nel pomeriggio visita alla scuola media dove abbiamo diatribuito i kit scolastici, e poi alla scuola di Soatanana, in un contesto di povertà estrema. Entrambe le scuole ci hanno chiesto aiuto.

venerdi 26 gennaio

In viaggio verso l’estremo sud del paese, tra le meraviglie del Madagascar: i baobab, i cactus giganti, la finestra dell’Isalo

sabato 27 gennaio e domenica 28 gennaio

A Tulear, la principale città nel sud affacciata sull’oceano. Dopo la visita della città. i viaggiatori sono arrivati con la piroga al villaggio di pescatori di Ifaty. Luoghi meravigliosi nella povertà più assoluta!

martedi 30 gennaio

Dopo la giornata di viaggio di ieri per tornare a Ihosy, i nostri amici hanno ascoltato le due comunità scolastiche che chiedono di sostenere le loro necessità: la scuola elementare , di Ihosy II, con 1.200 alunni, ha bisogno di due nuove aule, e la scuola media di Ankily, dove gli alunni arrivano dopo aver percorso a piedi anche 15 km.

Sono poi tornati ancora alla scuola media dove abbiamo distribuito i kit scolastici: intere classi di ragazzi fanno lezione seduti per terra! ci hanno chiesto 100 banchi.

Non è mancata la visita al carcere di Ihosy: condizioni di vita indescrivibili….

Immagini collegate:

Si parte!

Venerdi 19 gennaio un gruppo di 12 persone fra soci e amici di UnicoSole parte per il Madagascar. E’ un viaggio importante, carico di attese e di entusiasmo, il primo dopo la pausa forzata della pandemia.

Vi daremo notizie man mano che le riceveremo.

Intanto pubblichiamo il programma dettagliato delle tappe: tanti incontri, tante inaugurazioni, tanti progetti!

PROGRAMMA DELLA VISITA in Madagascar dal 20 gennaio al 3 febbraio 2024

20 gennaio: arrivo ad Antananarivo, capitale del Madagascar.

21 gennaio: alle ore 8:00 santa Messa con Padre Pedro al villaggio Akamasoa, periferia di Antananarivo. Nel primo pomeriggio partenza per il sud e arrivo a Antsirabe.

22 gennaio: Partenza per Fianarantsoa. Nella giornata sono previsti tre incontri.

Incontro con la comunità Tsarasaotra, dove UnicoSole ha finanziato la costruzione del Liceo.

Incontro con la comunità Manarinony dove da quasi 20 anni è attiva la mensa presso la scuola materna e elementare.

Incontro con la comunità di Tsarafidy, dove UnicoSole ha finanziato l‘acquedotto, l’ampliamento del Liceo e il campo da pallacanestro che viene inaugurato oggi.

Arrivo a Fianarantsoa in serata.

23 gennaio: al mattino visita alla riserva naturale di Ranomafana.

Nel pomeriggio incontro con l’associazione Rainay. Dopo la santa messa nella cappella della casa famiglia Rainay con gli studenti della casa, ci fermeremo a cena con i ragazzi.

24 gennaio: partenza per Ihosy.

Sosta alla scuola a Ivandrika finanziata da UnicoSole, e alla tenuta agricola.

Incontro con i ragazzi dell’associazione Fifaliana.

Visita alla scuola di Tanambao, dove nel 2023 abbiamo costruito 2 nuove aule, e posa delle targhe ricordo.

25 gennaio: inaugurazione delle nuove aule della scuola di Tanambao. Ecco come è organizzata la cerimonia, secondo la tradizione malgascia.

Nel cortile della scuola si svolge la preghiera tradizionale malgascia in cui si ringrazia Dio e si implora la sua protezione sugli alunni ed i maestri che per lunghi anni studieranno in queste classi. Il tutto è diretto dal patriarca del quartiere. In conclusione c’è il sacrificio di un bue il cui spirito ritorna a Dio, il sangue alla terra e la carne condivisa e cucinata per il pranzo. Canti e preghiera di benedizione delle due nuove aule all’esterno ed all’interno della scuola, taglio del nastro e lettura delle targhe ricordo. Seguono i discorsi delle autorità e di noi venuti da lontano. Canti di benvenuto ed augurio da parte degli alunni della scuola e consegna da parte nostra di un pacchetto di biscotti ad ogni bambino. Pranzo alla scuola.

Nel pomeriggio visita alle scuole inaugurate gli scorsi anni nei quartieri di Soanatao, Anarafanja e alla scuola media di Ihosy dove quest’anno c’è stata la distribuzione di kit scolastici agli studenti.

26 gennaio: partenza per Ifaty, a nord della città di Tulear, sul canale del Mozambico

Visita al parco nazionale dell’Isalo e alla miniera di zaffiri a Ilakaka.

27 gennaio: giornata a Ifaty: incontro con le bellezze e meraviglie del creato e dell’Oceano.

28 gennaio: visita al parco dei baobab, oppure pesca subacquea lungo la barriera corallina e visita al villaggio dei pescatori.

29 gennaio: Visita della città di Tulear col suo mercato di frutta e verdura, pesce, artigianato

Nel pomeriggio partenza per Ihosy

30 gennaio: Visita alle carceri di Ihosy.

Visita ai luoghi dei progetti per cui ci viene chiesto il finanziamento: scuola elementare Centre II di Ihosy e CEGE Ankily.

Visita all’allevamento di galline ovaiole dell’associazione Rainay

31 gennaio: Inaugurazione della scuola di Morarano. La cerimonia è organizzata in maniera simile a quella della scuola di Tanambao

1 febbraio: Partenza da Ihosy. Pranzo a Fianarantsoa, si prosegue per Ambositra.

2 febbraio: Partenza per Antananarivo dove si arriva in serata,.

3 febbraio: in aeroporto per il ritorno a casa!

Immagini collegate:

Gli amici di Rainay

Questi gli auguri che abbiamo ricevuto dal Presidente dell’associazione Rainay, nostra partner in Madagascar per oltre un decennio che oggi gestisce in autonomia la casa famiglia di Finarantsoa e l’allevamento di galline ovaiole di Ihosy. Quest’anno ricorre il ventesimo anniversario della fondazione dell’associazione Rainay: li incontreremo durante il viaggio di gennaio, come abbiamo proposto nella nostra risposta.

Da: leon michel <leonmichelrmc@gmail.com>
Inviato: venerdì 29 dicembre 2023 12:58
Oggetto: Nouvel an

Fianarantsoa,le 29 décembre 2023

Nous vous félicitons et les membres de votre association et votre famille réspective d’avoir bien passé un joyeux noël Nous vous souhaitons une bonne et heureuse année 2024 Que la nouvelle année vous apporte joie,santé et bonheur dans votre vie. L’année 2024 nous marquera 3 commémoratiins: le 20è anniversaire de RAINAY du centre éducatif rainay et de la coopération rainay UnicoSole.

Que Dieu bénisse nos deux associations pour leurs activités bienfaisantes réspectives. Nous réitérons nos gratitudes envers votre association pour ses a ctivités qu’elle apporte dans notre nation.

Nos salutations fraternelles

Michel”

da: info@unicosole.it

10/01 00:44

A: leonmichelrmc

Seriate, 6 gennaio 2024

Caro Michel, cari membri dell’associazione Rainay, grazie per la gradita lettera di auguri. 

Unicosole augura un 2024 gioioso, di serenità e salute a te, alla tua famiglia e tutti i ragazzi e personale della casa di accoglienza. 

Sì, il 2024 è il ventesimo anno di collaborazione e cooperazione tra UnicoSole e Rainay, 20 anni di progetti realizzati a favore della gioventù malgascia, 20 anni in cui UnicoSole ha dato grandi contributi a Rainay affinché, suo tramite, tante ragazze e tanti ragazzi malgasci potessero studiare e acquisire  competenze e conoscenze  utili per  un miglioramento generazionale. 

Eh si, 20 anni sono più che una generazione! Sarebbe utile e bello fare un bilancio con dati concreti sia in un’ottica di valutazione e di autocritica, ma soprattutto per eventualmente migliorare le azioni e attività future delle due Associazioni.

Come saprai a fine gennaio un gruppo dell’associazione Unicosole sarà in Madagascar.  Lasciamo a Rainay ogni ben accetta libera iniziativa idonea a ricordare questo importante compleanno e, con l’occasione, comunicare ai volontari coinvolti, ai membri delle due Associazioni, ai benefattori, l’importanza della collaborazione,  evidenziando i risultati raggiunti. Potrebbe essere valido stimolo per le nuove leve per continuare a concretizzare gli obiettivi che Unicosole e Rainay si sono prefissati sin dal momento della loro nascita. 

Un cordiale e fraterno saluto a te, Michel ,e a tutti i componenti dell’associazione Rainay e della casa famiglia, nonché a tutto il personale dell’allevamento che oggi garantisce l’autonomia della casa famiglia di Fianarantsoa. 

Cher Michel, chers membres de l’association Rainay, merci pour votre aimable lettre de salutations.

Unicosole souhaite une année 2024 joyeuse, paisible et saine à vous, à votre famille ainsi qu’à tous les enfants et au personnel de la Maison. 

Oui, 2024 est la vingtième année de collaboration et de coopération entre UnicoSole et Rainay. 20 ans de projets menés en faveur de la jeunesse malgache. 20 années au cours desquelles UnicoSole a apporté de grandes contributions à Rainay pour qu’à travers lui, de nombreuses filles et garçons malgaches puissent étudier et acquérir des compétences et des connaissances utiles au progrès générationnel. 

Ah oui, 20 ans, c’est plus qu’une génération ! Il serait utile et agréable de faire un point avec des données concrètes à la fois dans une optique d’évaluation et d’autocritique, mais surtout pour éventuellement améliorer les actions et les activités futures des deux Associations. Comme vous le savez, fin janvier un groupe de l’association Unicosole sera à Madagascar. Le Père Colombi et le président seront également présents. Nous laissons à Rainay toute initiative gratuite et bienvenue, appropriée pour commémorer cet anniversaire important et, à cette occasion, communiquons aux bénévoles impliqués, aux membres des deux Associations, aux bienfaiteurs, l’importance de la collaboration, en soulignant les résultats obtenus. 

Cela pourrait constituer un stimulant valable pour les nouvelles générations afin qu’elles continuent à réaliser les objectifs qu’Unicosole et Rainay se sont fixés depuis leur naissance.

Un salut cordial et fraternel à Toi Michel et à tous les membres de l’association Rainay et de la maison familiale, ainsi qu’à tout le personnel de l’élevage qui garantit aujourd’hui l’autonomie de la maison familiale Fianarantsoa.

Arrivederci

UnicoSole

Immagini collegate:

Convocazione del consiglio direttivo del 15 dicembre 2023

Seriate, 11 dicembre 2023

 

Ai componenti del Consiglio direttivo

 

Oggetto: Convocazione del Consiglio direttivo

  

Il giorno 15 dicembre 2023, lunedì, alle ore 20.30, a Seriate, in via Roccolo 39

sono convocati i componenti del Consiglio direttivo per discutere il seguente ordine del giorno.

 

1.   Lettura e approvazione del verbale della seduta del 21 novembre 2023

2.   Accettazione eventuali nuovi soci

3.   Situazione contabile

4.   Auguri di Natale 2023

5.   Calendario 2024

6.   Situazione aggiornata iscrizione RUNTS

7.   Viaggio in Madagascar nel gennaio 2024. Aggiornamenti

8.   Richiesta contributo da parte della scuola di Manarinony per la mensa

9.   Analisi della situazione dei progetti 2023

10.Progetti per il 2024

11.Varie ed eventuali

 

Sarà presente Padre Colombi

Un cordiale saluto.

  

Il presidente

Elide Longa

Immagini collegate:

Convocazione del consiglio direttivo del 21 novembre 2023

Seriate, 14 novembre 2023

Ai componenti del Consiglio direttivo

Oggetto: Convocazione del Consiglio direttivo

Il giorno 21 novembre 2023, martedì, alle ore 20.30, a Seriate, in via Roccolo 39 sono convocati i componenti del Consiglio direttivo per discutere il seguente ordine del giorno.

  1. Lettura e approvazione del verbale della seduta del 25 settembre 2023
  2. Accettazione eventuali nuovi soci
  3. Situazione contabile
  4. Newsletter di novembre 2023
  5. Calendario 2024
  6. Situazione aggiornata iscrizione RUNTS con personalità giuridica
  7. Viaggio in Madagascar nel gennaio 2024. Itinerario, condivisione del contratto per il pullmino
  8. Fornitura di kit scolastici per gli orfani della scuola di Ranotsara
  9. Corresponsione contributo per la scuola di Morarano
  10. Progetto scuole di Morarano e di Tanambao: corresponsione contributi, realizzazione targhe unicosole per l’inaugurazione in occasione del viaggio organizzato per gennaio 2024
  11. Distribuzione dei Kit scolastici ai ragazzi bisognosi delle scuole dell’obbligo di Ihosy
  12. Analisi della situazione dei progetti 2023
  13. Progetti per il 2024
  14. Varie ed eventuali

Sarà presente Padre Colombi

Un cordiale saluto.

Il presidente

Elide Longa

Immagini collegate:

Convocazione del consiglio direttivo del 25 settembre 2023

Seriate, 18 settembre 2023

Ai componenti del Consiglio direttivo

Oggetto: Convocazione del Consiglio direttivo

Il giorno 25 settembre 2023, lunedì, alle ore 20.30, a Seriate, in via Roccolo 39

sono convocati i componenti del Consiglio direttivo per discutere il seguente ordine del giorno.

  1. Lettura e approvazione del verbale della seduta del 25 luglio 2023
  2. Accettazione eventuali nuovi soci
  3. Situazione contabile
  4. Newsletter di agosto e di settembre 2023
  5. Calendario 2024
  6. Situazione aggiornata iscrizione RUNTS con personalità giuridica
  7. Viaggi in Madagascar nel gennaio 2024
  8. Relazione per l’utilizzo del bonifico di 4000 euro per la ricostruzione della scuola di Mankaikarea
  9. Ratifica bonifici inviati per il finanziamento della scuola di Tanambo, quartiere di Ihosy
  10. Richiesta di fornitura di kit scolastici per gli orfani della scuola di Ranotsara
  11. Richiesta di contributo per la scuola di Morarano, quartiere a sud di Ihosy
  12. Distribuzione dei Kit scolastici ai ragazzi bisognosi delle scuole dell’obbligo di Ihosy
  13. Varie ed eventuali

Sarà presente Padre Colombi

Un cordiale saluto.

Il presidente

Elide Longa

Immagini collegate: